COME ORGANIZZARE E GESTIRE AL MEGLIO IL FRIGORIFERO DI CASA

Istruzioni per l'utilizzo

10 settembre 2019

367-745x1024.jpg

IL VOSTRO FRIGORIFERO DI CASA

Oggi vi spiegheremo come organizzare al meglio il frigo di casa per tenere tutti i prodotti ad una adeguata temperatura.

Esistono vari modelli di frigoriferi dove e possibile regolare la temperatura in base alle zone di conservazione.

La temperatura ottimale è intorno ai  4-5°C nella parte centrale, intorno ai 2°C nella parte più bassa e dagli 8° ai 10°C nella parte più alta e nei cassetti.

Disposizione ottimale del cibo nel frigorifero:

  • Carne e pesce nella zona con temperatura intorno ai 2° C
  • Salumi formaggi-uova – cibi cotti e prodotti aperti nella parte centrale tra i 4° e i 5°C
  • Frutta e verdura nei cassetti dove la temperatura e tra gli 8 e i 10°C.
  • Bevande, burro e maionese nei ripiani della porta frigo.

Tutti i prodotti utilizzati o le confezioni aperte e riposte in frigo devono essere coperti con pellicola o messi in appositi contenitori, specialmente quelli con odori forti, questo per evitare che anche il resto del frigo si contamini.

E importante inoltre separare i vari alimenti e non ammassarli e soprattutto non riporli nel frigo ancora caldi, questo perchè  farebbe alzare la temperatura interna ed oltre a rovinare gli altri prodotti presenti anche il frigorifero ne risentirebbe della sua durata.

Non si deve poi tenere la porta aperta a lungo per evitare che un rialzo termico possa formare la brina sulle pareti.

Infine per mantenere il frigo pulito lavatelo con acqua calda e aceto e asciugarlo bene alla fine.

Nel congelatore a casa (a differenza delle mense o nelle cucine ristorative dove di solito viene utilizzato l’abbattitore) si possono congelare i cibi cotti e conservarli per qualche settimana o pochi mesi per taluni prodotti; l’importante è che una volta che cibi vengono scongelati questi devono essere consumati e non più riposti in freezer.

Con il raffreddamento si ottiene un forte rallentamento delle reazioni fisiologiche e un parziale blocco dello sviluppo dei microrganismi negli alimenti.

Speriamo di avervi dato qualche buon consiglio anche questa volta….

Alla prossima.

Dicono di noi

Tiriamo le somme del nostro lavoro!

Voto medio delle nostre recensioni: 9,7